Acqua in bocca, ma non troppo

Al Tettuccio una serie di appuntamenti da non perdere, con i grandi nomi di arte, cultura e spettacolo
Nello splendido scenario delle Terme Tettuccio di Montecatini Terme  sono iniziati ieri con  Paolo Pezzino, storico e accademico, presidente del comitato scientifico del Museo audiovisivo della Resistenza che ha presentato “Atlante delle stragi nazifasciste in Italia “, gli appuntamenti del mese di ottobre di  Acqua in bocca, ma non troppo‘, la rassegna di pagine in libertà di cultura, storia, arte, scienza, medicina, politica e moda. Tutto è pronto per accogliere oggi 2 ottobre Sandra Milo, la diva di Fellini che racconta i suoi grandi amori in un contesto di bellezza con la sfilata di moda di Mari Boutique (eccezionalmente alle ore 16). Il Festival, voluto dall’amministratore delle Terme Alessandro Michelotti e coordinato da Massimo Giovanetti, da Corrado Benzio e Simona Peselli prosegue:
il 3 ottobre con la vedova di Enzo Tortora Francesca Scopelliti e Cosimo Maria Ferri.
Il 5 ottobre spazio politico con Massimo Mallegni e ‘Forza Italia ha un futuro’.
Il 7 ottobre momento mistico con Paolo Brosio e il suo libro ‘Il Papa e Medjugorie’ .
L’8 ottobre con Giorgio Mendella e ‘Il mio ritorno’.
Il 10 ottobre Esmeralda Giampaoli con ‘Processo a Tripadvisor’.
Il 13 ottobre Beppe Bigazzi con ‘Il cibo e la tivù’.
Il 18 ottobre ancora politica con Davide Sassoli, vicepresidente del Parlamento europeo.
Il 23 ottobre Claudio Gemme con ‘Il futuro dei rifiuti’.
Il 25 ottobre revival musicale con Miranda Martino “La mia vita”
Il 26 ottobre ancora storia con Paolo Brogi e ‘Cosa fu il ’68’.
Il 27 ottobre Luca Maria Chiesa ‘A striscia la notizia per difendere il buon cibo ‘.
Il 28 ottobre Paolo Bricco con ‘Marchionne lo straniero’
per finire
il 3 novembre Gigi Simoni con Vi racconto il rigore di Ronaldo.
Tutti gli appuntamenti sono alle ore 17 con ingresso libero